Qualche settimana di Facebook


Sembra ieri, invece è già passato quasi un anno da quando ho disattivato il mio account su Facebook.

È stata ed è una bella esperienza, che consiglierei a chiunque. L’assenza di notifiche moleste e di aggiornamenti triviali da leggere si lascia apprezzare sempre di più ogni giorno che passa, e diventa particolarmente godibile durante le vacanze e i periodi di relax.

La mia disintossicazione da social è comunque lungi dall’essere completa per diversi motivi:

  • Una buona parte del mio lavoro in AREA72 è fatta di progetti e consulenze web nei quali tra le altre cose creo e seguo pagine Facebook per conto di clienti
  • Sono ancora presente di persona su altri social come Instagram e Twitter
  • Ogni tanto mia moglie o qualche amico mi rende partecipe di qualche aggiornamento FB di conoscenze comuni. Solitamente rispondo @estiqaatsi, ma intanto la notifica mi è arrivata, seppur per interposta persona.

Bene, premesso tutto questo posso ora andare al sodo. 

Sono tornato in Facebook! Il mio profilo è di nuovo arrivo!

(Già sento l’eco dei vostri @estiqaatsi…)

Ho appena installato l’app e mi appresto per la prima volta dopo mesi a scorrere il feed.

Non so quanto durerà, se solo per pochi giorni oppure per qualche settimana. Certamente non mi priverò a lungo del piacere di vivere senza Facebook.

Sono ritornato perché un po’ di uso di FB mi servirà per aggiornarmi sulle novità dell’app di oggi rispetto a quella dell’anno scorso. Sarà anche l’occasione per comunicare alle mie amiche e ai miei amici social un po’ di cazzi miei e per leggermi di persona, senza filtro, un po’ dei loro.

Qualche settimana di FacebookMa la ragione principale del ritorno è un’altra, lo confesso. Ho cambiato telefono, ritornando tra l’altro ad Android dopo una lunga parentesi con Windows Phone. Collegando il telefono a Facebook avrò finalmente le foto profilo aggiornate, al posto di una fredda e anonima icona!


Commenti

commenti