Blog

Le mie prime impressioni sui nuovi servizi di bike sharing a Torino: oBike e Gobee.bike

Ieri ho provato per la prima volta il servizio di bike sharing oBike. Ho già caricato su Youtube i video (panoramici, of course) delle mie prime pedalate in bike sharing a Torino su sterrato e su asfalto e prossimamente scriverò una recensione con i risultati delle prove e maggiori dettagli sulle modalità di utilizzo del servizio. Oggi vorrei solo condividere le mie prime impressioni generali, in ordine sparso, sul noleggio condiviso

Microsoft Edge in anteprima per Android

Oggi ho aperto Play Store e ho trovato in evidenza un annuncio che mi invita a provare in anteprima il browser di zio Bill sul telefonino. Che dire? Normalmente su PC Microsoft Edge mi funziona benissimo, per quello che lo uso: su un PC con Windows appena installato, lo uso una volta per scaricare Opera. Su Android non saprei che farne. Magari qualcuno mi può aiutare? Idee e suggerimenti sono

Fave a 360° a 45°N

Un cospicuo numero di Fave – gli irriducibili ammiratori e le irriducibili ammiratrici del complesso musicale “Elio e le Storie Tese” – si è riunito gratuitamente (previo accredito) la sera di martedì 12 settembre 2017 nel parcheggio di un centro commerciale ubicato più o meno a 45° N di latitudine e 7.7° E di longitudine e trasformato per l’occasione, grazie al provvido intervento di una marca di automobili, in una

La premiazione del fantacalcio - VIDEO 360°

Sabato 9 settembre otto amici sfidando l’allerta meteo si sono trasferiti da Torino verso un’amena località della Provincia Granda dove quest’anno si è tenuta la consueta asta iniziale del fantacalcio. Io ero uno di quelli e ho approfittato dell’occasione per realizzare qualche video immersivo (a 360°). Qui vediamo la consegna dei premi ai vincitori dell’edizione 2016-17 del torneo. Per chi ancora non conoscesse la relativamente recente tecnologia dei video immersivi, scrivo

Vista a 360° dal Monte Zerbion

Qualche giorno fa ho fatto una passeggiata sul Monte Zerbion, una montagna che si trova tra la Val d’Ayas e la Valtournenche. Il tempo era splendido e dalla vetta si godeva di un bel panorama. Ne ho approfittato per scattare qualche foto immersiva (quelle foto comunemente dette “a 360°” o “tour virtuali”). Quella sopra è l’originale di una foto pubblicata sul mio profilo Kuula dove ne ho messo anche un’elaborazione